Guida pratica: sopravvivere alle cerimonie con pupi al seguito

Sono reduce dal Battesimo della mia piccola Cecilia, che abbiamo celebrato sabato. E’ stata una bella festa e ho pensato, anche in quell’occasione, a voi.
Mi sono resa conto, infatti, che con qualche piccolo accorgimento è possibile vivere con serenità anche i momenti conviviali, in mezzo a molte persone, senza far diventare isterici i nostri pargoli.

  1. Innanzitutto, preparatevi con molto anticipo: eviterete di fare le corse e far innervosire i bimbi vestendoli con una mano e dandogli la pappa con l’altra;
  2. Preparate un bel borsone con tutto ciò che vi può servire: oltre ai soliti pannolini, alle salviette, alla pappa, a un biberon con l’acqua e un altro con il latte, munitevi di un cambio completo; per esperienza, vi posso garantire che trovarsi a metà di un pranzo e accorgersi che la bimba è piena di cacca non è per nulla piacevole!
  3. Cercate di far riposare i bimbi prima di affrontare la festa e uscite di casa dopo aver dato loro da mangiare.
  4. Una volta arrivati alla festa, se son piccoli non permettete che nonne, zie, amiche e parenti tutti inizino il “palleggiamento del pupo”: i bambini generalmente non gradiscono passare dalle braccia di tutti e la cosa li stanca enormemente.
  5. Ricordatevi che è facile che i bimbi si stufino presto: portate con voi giochini per intrattenerli, che siano compatibili per dimensione e rumorosità con il luogo in cui si svolge la festa – per evitare di farvi odiare da tutto il locale.
  6. Nel caso in cui si tratti di un Battesimo, ecco alcuni suggerimenti specifici per non far urlare il bimbo: chiedete al parroco che usi acqua non gelida, ma che misceli acqua fredda con acqua calda – sembra una sciocchezza, ma vi assicuro che può fare la differenza – e tenete il bambino in posizione orizzontale mentre il sacerdote versa l’acqua sulla sua testa: eviterete che l’acqua gli scenda nel collo o peggio gli vada sugli occhi.
  7. State CALMIIIII… Se i bimbi vi vedono agitati, assorbono l’ansia e diventano intrattabili.
  8. Non pretendete che alle 11 di sera, dopo molte ore di partecipazione alla festa, ballino con voi nel pieno del casino con musica a tutto volume: rispettate i loro tempi e i loro modi e loro vi ricambieranno permettendovi di godervi la festa!

Buon divertimento!

0
(Visited 11 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *