Festa di Dottoressa Peluche – come organizzarla

festa-dottoressa-peluche-6

La festa di una bambina è sempre una sfida divertente da affrontare, dalla scelta del tema, all’allestimento, all’organizzazione del buffet e delle attività. ad aiutarci spesso sono proprio i personaggi delle serie tv amate dai bambini, che ci offrono lo spunto per dei party originali e di sicura riuscita.

Domenica, in campagna, abbiamo organizzato una festa a tema Dottoressa Peluche. Un prato è il luogo ideale per le feste di bambini, a patto che sia un luogo sicuro e privo di pozzi, scarpate, uscite non controllabili sulla strada. Visto che, secondo me, una festa deve essere tale per tutti, abbiamo deciso di coinvolgere anche i genitori. E, visto che la location scelta non era proprio dietro l’angolo, abbiamo pensato di organizzare la festa di Dottoressa Peluche a partire dalle 12, con pranzo per adulti e bambini.

Dopo il pranzo si è svolto un laboratorio nel quale io, come una perfetta Dottie, ho curato i peluche delle amichette invitate.

Ma andiamo con ordine. Per organizzare una festa di Dottoressa Peluche c’è bisogno di:

festa-dottoressa-peluche-2

  • 2 confezioni di bicchieri di Dottie
  • 2 confezioni di piattini di Dottie
  • 2 confezioni di tovaglioli di Dottie
  • 2 tovaglie antimacchia di Dottie
  • 2 festoni di Dottie
  • salviettine rinfrescanti della Dottoressa Peluche – di Naturaverde Kids
  • diario della bua della Dottoressa Peluche – di Giunti Editore
  • doctor bag set della Dottoressa Peluche – di Giochi Preziosi
  • inviti – potete realizzarli col computer e poi stamparli
  • badge da medico
  • camice da dottore
  • cartelletta con la guida della Dottoressa Peluche.

festa-dottoressa-peluche-1

Apparecchiate la tavola usando la tovaglia antimacchia e fermando ogni angolo della tovaglia con una pinza per il bucato viola – così non volerà via tutto prima ancora che arrivino gli ospiti. I festoni possono servirvi per addobbare l’area del prato, appendendoli ad una siepe o tra due alberi.

Per quanto riguarda il menù, consiglio di scegliere piatti freddi, che potete preparare in anticipo e che piaceranno sia ai bimbi che agli adulti. L’ispirazione per la festa di Dottoressa Peluche è data da cibi sani e leggeri.

Il menù per i bambini:

  1. Cous cous con le verdure – tagliate a dadini 1 peperone giallo, 1 peperone rosso, un grappolo di pomodori pachino, 1 pezzo di fontina, una costa di sedano, aggiungete olive e tonno; condite con un’emulsione di olio extravergine, limone, sale, cumino e foglioline di menta;
  2. Focacce e pizze tagliate a cubetti;
  3. Un salame a fette;
  4. Verdure in pinzimonio – lavate e tagliate le verdure a pezzi, presentatele in una ciotola alternando i colori;
  5. Fragole intere.

Il menù per gli adulti, oltre alle portate per i bambini:

  1. tomini al verde;
  2. peperoni con bagna caoda;
  3. fave e formaggio a pezzi.

A fine pranzo ci siamo spostati sul prato per guardare l’episodio della Scuola di Medicina di Dottoressa Peluche dedicata all’oculista. Poi io mi sono trasformata in una perfetta Dottie e ho curato moltissimi animali. Affiderei questa parte di racconto della festa di Dottoressa Peluche alle immagini. Ciò che non potete vedere è l’interazione con le bimbe, che si sono inventate una lettiga con cui soccorrevano i peluche per poi portarli a me a curare.

festa-dottoressa-peluche-3

 

festa-dottoressa-peluche-7

 

festa-dottoressa-peluche-5

 

festa-dottoressa-peluche-4

 

Aprile è il mese di Dottoressa Peluche su Disney Junior.  Ogni lunedì, dal lunedì al venerdì, l’appuntamento è alle ore 19.30, con due episodi al giorno. Ogni episodio è preceduto da un mini corto live-action, la Scuola si Medicina di Dottoressa Peluche, in cui un medico – vero, non un attore – spiega con l’aiuto di Dottie la professione di dottore. Noi abbiamo conosciuto l’oculista, il dott. Paolo Nucci, e abbiamo scoperto che per i disturbi legati alla vista c’è una persona come il dott. Nucci che se ne prende cura.

 

Cristiana

Innamorata della vita, entusiasta per natura, ottimista fino al midollo e testarda come un mulo. Sono io. Blogger per scelta e per amore.

4 Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>