Festa di compleanno al mare

festa-spiaggia

Chi ha figli nati d’estate sa bene che una sola festa di complenno non basta!
Infatti, bisogna farne una con i compagni di scuola o alla fine dell’anno o appena iniziato il nuovo, una con la famiglia (nonni, zii e cugini) e almeno una in vacanza il giorno giusto, che di solito capita al mare!
Ecco, quindi, che abbiamo dovuto impare a fare le feste al mare, che possono essere:

  • presso lo stabilimento balneare (generalmente quando si è in vacanza dai nonni che vanno negli stessi bagni da 40 anni!)
  • in una bella spiaggia libera.

In ogni caso, ci sono degli accorgimenti da adottare che valgono in entrambi i casi, salvo il fatto che in stabilimento ci sono più comodità.

Da dove si parte? Da una lista, ovviamente!

La lista degli invitati

Assolutamente open fra tutti i conoscenti. Il cibo non manca mai, spesso gli amici portano qualche cosa, perchè limitarsi negli inviti? Ricordatevi di compilare una lista e segnare quante persone vi danno la conferma di partecipazione, in modo da potervi organizzare con cibo e bevande in giusta quantità.

Occorrente per la festa

Anche se la festa si svolge in spiaggia – ed è quindi informale per definizione – avrete bisogno di strumenti per mangiare e per sfruttare al meglio lo spazio della spiaggia:

  • piatti, bicchieri, tovaglioli di carta
  • contentori di plastica per trasportare il cibo
  • bibite, acqua e vino (per gli adulti)
  • sacchetti della spazzatura
  • stuoie, asciugamani
  • sedie pieghevoli
  • tavolini pieghevoli.

I giochi da proporre in spiaggia

Dai più scatenati ai più tranquilli, in spiaggia si può fare proprio tutto

  • palla
  • racchettoni
  • pennarelli per dipingere (sassi, plastica)
  • forbici dalle punte arrotondate per tagliare la plastica
  • palloncini da riempire di acqua (attenzione a non farli finire in mare altrimenti finiscono nella pancia dei pesci!).

 

A che ora la festa in spiaggia?

A fine giornata, perchè la luce è bellissima, il caldo è smorzato, c’è meno gente in spiaggia e se si è in uno stabilimento si dà meno fastidio. Ricordatevi quindi l’Autan, perché le zanzare amano le feste al tramonto.

 

Il menu

  1. Pizza e focaccia
  2. Verdure crude da sgranocchiare
  3. Polpettone di verdura (da tagliare a quadretti) – la nostra ricetta
  4. Insalata di pasta (mozzarella, pomodoro, basilico)
  5. Torta oppure gelato a volontà.

 

Le decorazioni

A tema marino, ovviamente! Sarà sufficiente appendere una ghirlanda con tanti pesciolini tra un ombrellone e l’altro.

A-Felt-Fish-DIY-Garland-5-524x699

E per la torta, cosa ne pensate del cake topper che richiama il luogo in cui vi trovate?

BEACH-CAKE-TOPPERS1

Completate l’allestimento con tante candeline, che al tramonto illumineranno l’area. E spargete conchiglie sui tavoli.

 

Liste alla mano, partite sicuri verso la spiaggia, sarà un successo, vedrete!

Voi fate feste al mare? Come siete organizzati?

0
(Visited 15 times, 1 visits today)

4 Comments

  1. Manuela G. 11 Lug 2014 at 00:25

    Ciao! Non sono proprio d’accordo sul fare più di una festa di compleanno…Non si perde un po’ la magia dell’evento? Non si viziano un po’ troppo i bambini? In ogni caso mio figlio è nato in pieno inverno quindi non ho mai orgaizzato per lui feste al mare. Però, oltre a farmi riflettere se ero o meno d’accordo con la parte iniziale del post, ho trovato utili le tue liste di cose da fare e da ricordarsi, anche per organizzare un pomeriggio al mare con genitori e amici non necessariamente per un compleanno!!!
    Un abbraccio
    Manuela

    Reply
    1. Elena Augelli 11 Lug 2014 at 08:23

      Ciao Manuela! In parte hai ragione, ma la mia pratica di feste plurime non è stata decisa a priori, è venuta perchè ognuno dei familiari voleva festeggiare Giulia con una festicciola nel proprio ambiente e lei aveva desiderio di farlo con i compagni di scuola, come fanno loro durante l’inverno. Festa comunque non vuol dire ogni volta regali a pioggia, anzi quelli sono sempre moderati e cerchiamo di unirci per regalare qualcosa di unico e bello anzichè piccole cose che si perdono e rompono in poco tempo.
      Inoltre, le feste d’estate all’aperto, vale anche sui prati di montagna, sono belle perchè aperte a tanti e se la scusa è un compleanno bis, va bene lo stesso.
      Sono felice che le nostre liste ti siano utili, cerchiamo sempre di scrivere pensando a cosa servirebbe a noi leggendo un post.
      Un abbraccio e grazie di leggerci!

      Reply
  2. Elena Augelli 14 Lug 2014 at 08:57

    Grazie! 🙂

    Reply

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *