Come fare una maglietta per il tuo bambino

Pränatal 2015_63

Fare una maglietta personalizzata mi sembrava un’impresa impossibile, ma con alcuni accorgimenti ne ho creata una per mia figlia in meno di un’ora.

Se mi seguite sui social avrete visto la tshirt che ho realizzato per Sofia, cogliendo i suggerimenti dell’isllustratrice Costanza Favero durante una sessione creativa che si è svolta presso il megastore Prénatal di Cernusco sul Naviglio (#mymommytshirt).

Andiamo con ordine. Costanza ci ha presentato i materiali creativi che aveva con sé – un Paradiso per chi si diverte a scegliere e maneggiare colori e consistenze diverse. La difficoltà più grande è stata focalizzare l’attenzione sulle tonalità e sui materiali giusti per la mia idea, senza lasciarsi distrarre da tutta quella moltitudine di meraviglie.

Pränatal 2015_36

5 consigli per fare una maglietta:

 

  1. Un progetto chiaro: ho disegnato su un foglio lo schizzo della maglietta che mi sono immaginata, dedicandomi a fronte e retro e scegliendo la fantasia, i colori, la disposizione degli elementi;
  2. Less is more: ad aggiungere si fa sempre in tempo, ma mescolare stili e colori non è sempre un bene, quindi togliere elementi aiuta a chiarire il progetto;
  3. Progetti per tutti: se come me non siete brave a disegnare, meglio farsi aiutare da grafiche pronte, ricalcando degli stencil o aiutandosi a delimitare gli spazi con lo scotch di carta;
  4. I materiali sono importanti: i colori acrilici per tessuto non sono semplici da stendere, quindi bisogna valutare soluzioni creative diverse, quali lo spruzzo con lo spazzolino ad esempio, per ovviare alle carenze tecniche;
  5. La fretta è la peggior consigliera: metteteci tutto il tempo necessario, lasciate asciugare i colori per il tempo indicato, aspettate con pazienza senza sovrapporre materiali che si possono mescolare.

 

Procedimento per fare una maglietta come quella che ho realizzato io:

  • Disporre sulla tshirt lo scotch di carta, creando in questo modo delle righe oblique.
  • Posizionare le letterine adesive che vanno a comporre la frase che volete scrivere sulla maglietta, in modo da dipingere la maglietta lasciando la scritta in negativo.
  • Dipingere le righe con un verde acqua intenso, stendendo il colore con un pennello piatto dopo averlo stemperato con acqua – se volete ottenere l’effetto nuvola della mia maglietta.
  • Lasciar asciugare.
  • Nel frattempo, tagliare una striscia di un nastrino alto 1,5 cm, scegliendo un colore che si abbini al resto (per me è un fucsia acceso) e incollarla con colla da tessuto sul bordo di una manica.
  • Una volta asciugato il colore, rimuovere le letterine.
  • Ripassare il bordo di alcune lettere con un pennarello da tessuto fucsia, scegliendo le lettere che sono venute peggio.
  • Decorare con una spilletta, appontandola sul colletto.

 

Pränatal 2015_64

Fare una maglietta non è tutto. Bisogna anche inserirla in un look. Ho scelto dalla collezione Prénatal un outfit da abbinare alla maglietta, che fosse facile da indossare, perfetto per la scuola ma che non rinunciasse al colore vitaminico: un paio di jeans bianchi, stretch, e uno smanicato fucsia, 100 grammi, adatto per  l’instabile stagione primaverile. A completare il look, un cerchietto che riprende i colori dell’outfit.

Clicca qui per scoprire tutta la collezione Prénatal.

 

0
(Visited 11 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *