Essere mamma…

Oggi sono riflessiva… Mi piace ogni tanto fermarmi a riflettere su di me e su quello che mi succede intorno. Ebbene sì, la maternità mi ha cambiata molto, mi ha reso una persona diversa e più ricca di quello che ero prima. Dopo la nascita di Sofia questo mutamento mi ha spiazzata, non mi riconoscevo più e non capivo se mi piaceva la nuova me stessa.

E’ stato un periodo difficile, in cui mi sono concentrata sul mio nuovo ruolo lasciando da parte gli altri aspetti di me stessa e perdendo il contatto con il mio IO. Con il passare del tempo ho ricominciato a pensare di nuovo al singolare e, durante la seconda gravidanza, ho ripreso i contatti con me stessa. Quando è nata Cecilia altro cambiamento: il passaggio da uno a due figli è logorante perchè è un continuo senso di colpa nei confronti dell’uno o dell’altro figlio. Ora sono di nuovo alla ricerca di un equilibrio, magari un po’ più stabile dei precedenti!!! Ma la cosa positiva di tutto ciò è che, aldilà delle sensazioni di spiazzamento, ti rimane una consapevolezza di te stessa e delle tue forze che ti rende una leonessa. Ecco, sì, il paragone più calzante è proprio quello: la leonessa che protegge e cura i propri cuccioli e si occupa del suo piccolo mondo.

Le mie aspirazioni sono cambiate, l’importanza che do agli eventi esterni è cambiata… Un sorriso delle mie bambine porta il sole anche nella più buia delle giornate e un abbraccio può cambiare il mondo – o perlomeno la percezione del mondo… E’ l’esperienza più arricchente che io abbia mai vissuto e volevo condividerla con il mio blog. Auguro a tutti di poterla vivere in modo così pieno.

Cristiana

Innamorata della vita, entusiasta per natura, ottimista fino al midollo e testarda come un mulo. Sono io. Blogger per scelta e per amore.

2 Comments
  1. La paura monta come un “soufflè”.
    Sto per diventare mamma/stiamo per diventare genitori e confesso che malgrado il “grande desiderio” di realizzare questo grandioso progetto, ora che ci stiamo avvicinando al termine, l’emozione e le paure sono in crescita.
    C’è la paura del parto, dei primi giorni, dei nuovi ritmi…
    Ma c’è anche la consapevolezza che la nostra piccolina sarà accolta in una famiglia piena di amore…e che nuove ed inaspettate energie ci aiuteranno a superare le prime difficoltà.

  2. Vedrai che saranno momenti faticosi ma bellissimi! i primi giorni con la tua bambina, giorni in cui imparerete a conoscervi e a “prendere le misure”, i primi tentativi di allattamento, l’arrivo a casa… I ricordi di quel periodo hanno un alone di magia e tenerezza. Certo, saranno attimi duri ma vedrai che con l’amore si supera tutto. Non temere di aver paura, ma non crogiolarti nelle tue paure. Vedrai che quando dovrai affrontare questa rivoluzione troverai una grinta e un’energia che non pensavi di avere. In bocca al lupo e tienici aggiornate sulle novità!

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>