Dermatite: Envicon Medical e la serenità del mio bambino

Idrocristalli Envicon
Idrocristalli Envicon per il trattamento della dermatite atopica

Sono sempre stato molto scettico sulle proprietà e sulle qualità delle creme e dei prodotti idratanti in genere. Chi mi conosce sa che sono un dannato rompiscatole, scettico fino alla morte. Sociopatico e fastidioso Q.B.

Ho una pelle molto delicata e nessuna crema è mai riuscita a togliermi il senso di secchezza, il fastidio dovuto alla poca idratazione di alcune parti del corpo. Quelle più efficaci, poi, spesso sono piene di parabeni o di sostanze che alla lunga danneggiano la pelle.

E noi non vogliamo distruggere la nostra pelle, vogliamo aiutarla a star bene.

Mio figlio soffre, come me, di allergia a pollini e polvere in genere. Un continuo sfregarsi, grattarsi, lamentarsi. Una sensazione di malessere terrificante, continua.  Una dermatite che non lascia scampo. Tanto è il fastidio che riesce a crearsi delle lacerazioni che poi, alla fine, peggiorano ancora di più la situazione. Abbiamo provato quasi tutte le creme, dalla più economica dei supermercati alla più costosa della farmacia, sotto prescrizione medica: inutile.

Mi imbatto in Envicon Medical. Creme e prodotti idratanti.

Leggo che sono dermatologicamente testati, nikel tested e non testata su animali. Sono Privi di profumo, coloranti, alcol e conservanti artificiali. Privi di lanolina, siliconi, petrolati, SLE, SLS, parabeni e cessori di formaldeide.

“I soliti prodotti, le solite promesse?” penso io. Provalo, mi dicono. Macché, le abbandono da una parte. Me ne dimentico.

Una sera mio figlio ha un attacco di prurito di quelli incontenibili. Piange e si lamenta. Si gratta e si deturpa la pancia e i glutei.

La mattina a scuola aveva giocato rotolandosi per terra, mentre nella scuola erano in corso lavori di ristrutturazione: polvere da tutte le parti.

Lo sbatto sotto la doccia alle undici di notte. Continua ad avere prurito. Non so che fare. Piange e si gratta. Panico.

Mi ricordo che le creme che mi avevano dato avevano la dicitura “lenitiva”.

Decido di usarla, non ha controindicazioni pediatriche, non deve essere prescritta, non contiene sostanze pericolose o controindicate per i bambini. Acchiappo  Enviplus Grassa e inizio a spalmare. Sulla confezione leggo che è una “Crema ad azione disarrossante lenitiva. Contiene componenti che riducono l’infiammazione ed è indicata per il trattamento di pelli secche, delicate e a tendenza atopica, quando la pelle è sottoposta a stress maggiori. Adatta sia al viso che al corpo.”

Speriamo. Non sopporto di vedere LittleOne così sofferente.

Dopo meno di 20 minuti gli effetti sono assolutamente visibili: LittleOne non si gratta più, non si lamenta, si rilassa e finalmente si addormenta.

La linea Envicon
La linea Envicon

Assolutamente felice ma sempre leggermente incredulo, decido di andare avanti: voglio provare la crema Envicer3 Grassa, la quale reca la scritta “Crema ad azione ricostruttiva ed emolliente, idrata la pelle grazie al rapporto stechiometrico tra Ceramide3 Lipidi Essenziali e Colesterolo. Particolarmente indicata per il trattamento delle pelli secche, delicate e a tendenza atopica, assicura una protezione completa, particolarmente nei periodi freddi. Adatta sia al viso che al corpo. Non unge la pelle.”.

La mattina, appena sveglio, spalmo la crema sulle parti interessate dalla violenza delle unghiette del piccoletto; pancia e deretano vengono completamente cosparse di crema (che tra l’altro fortunatamente non unge e non imbratta vestiti o indumenti intimi. Cosa che io odio maledettamente)

Dopo 12 ore, dimentico di aver cosparso LittleOne di crema, vado a prepararlo per la notte e l’occhio cade sulle parti che la mattina erano completamente arrossate, screpolate e piene di piccole ferite: pazzesco!

Pazzesco.

La pelle si era quasi completamente ricostruita. Non c’erano più le cicatrici, gli arrossamenti. La pelle che prima era piena di squame e secchezza, improvvisamente era tornata liscia e perfetta. LittleOne non lamentava nessun sintomo causato dalle irritazioni cutanee.

Ecco. Soddisfazione alle stelle.

Vedere il mio bimbo felice e sereno, anziché dover osservare le sue facce disperate che chiedono pietà, questo mi riempie di gioia.

Ho deciso di organizzare una scorta di creme Envicon Medical, nell’armadietto beauty di casa mia.

Accanto ai miei detergenti, ai miei profumi e deodoranti, siccome il benessere del corpo è benessere dell’anima, e dal benessere dei miei figli dipende spesso il mio benessere, allora terrò sempre a portata di mano le loro creme.

Massimiliano https://www.facebook.com/massimiliano.dinicolantonio

La linea Envicon
La linea Envicon

 

 

Anche io ho provato la linea Envicon (4 fasi: idratazione con gli idrocristalli da bagno, detersione durante la doccia, disarrossamento e ricostruzione). Sofia ha la pelle tendente alla dermatite, Cecilia ha la pelle moderatamente secca ed io lotto contro la secchezza da sempre. Da circa un mese abbiamo sostituito la crema che usavamo con Envicon. La pelle desquamata di Sofia ora non c’è più e la sensazione al tatto è di morbidezza. Entrambe le bimbe sono talmente soddisfatte da aver preso l’abitudine di spalmarsi dopo ogni doccia. Io la metto, alternata all’olio di argan, ogni 3-4 giorni.

Consigliatissima tutta la linea Envicon, sia per i bimbi che per noi adulti!

Cristiana https://www.facebook.com/cristiana.calilli

Massimiliano

Sono Massimiliano Di Nicolantonio ma mi conoscete come Max Dejavù. Sono un poco scrittore e un poco blogger. Un po' tecnico e un molto padre. Sono un po' potamo e un po' troppo tutto il resto. Scrivo, disegno, presento e racconto.

1 Comment
  1. Ciao Massimiliano, non ho mai provato Envicon, perchè non lo conoscevo. Non appena lo proverò, ti farò sapere.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>