Lavoretto di Pasqua: Decorare le uova

image

Dipingere le uova  è un lavoretto di Pasqua alla portata di tutti i bambini. Ci sono molte tecniche per decorare le uova di gallina, usando stoffe o colori a tempera, per esempio. L’anno scorso ho realizzato queste uova sode con impresse le stampe delle cravatte di seta.

Quest’anno, invece, ho coinvolto anche le bambine in un lavoretto di Pasqua alla loro portata: dipingere le uova con un Uni-Posca bianco. L’unica difficoltà per i bambini è che le uova sono svuotate e quindi molto fragili.

Per svuotare le uova, scriverò a breve un tutorial, anche se in Rete potete reperire molte tecniche per compiere quest’operazione con successo. Una volta che le ho svuotate, le ho lasciate a sgocciolare nel contenitore per le uova e ho preparato il piano di lavoro per le bambine. Ho acquistato un Uni-Posca bianco a punta fine e  uno a punta media, per dare la possibilità alle bimbe di realizzare le linee che preferivano.

image

Visto che durante l’operazione di svuotamento alcune uova si sono rotte, ho pensato di creare un altro lavoretto di Pasqua, che consiste nel dipingere le uova e trasformarle in vasetti per le piante grasse.

Ma iniziamo dalla decorazione delle uova intere. Ho affidato un uovo a ciascuna bambina. Ognuna delle due ha disegnato con l’Uni Posca una texture, più o meno astratta, seguendo la forma dell’uovo e coprendo tutta la superficie.  Abbiamo lasciato asciugare le uova e nel frattempo anche io ho realizzato il mio uovo decorato, con una texture geometrica fatta di vuoti e pieni.

image

Ci siamo poi dedicate alle uova rotte a metà. Tempo fa avevo acquistato all’Ikea, nell’angolo delle occasioni, dei porta-uovo a bassissimo prezzo (mi pare 0,50 € l’uno). Così li ho trasformati in vasetti decorativi pasquali, perfetti per il centrotavola di Pasqua.

image

Le bambine hanno decorato le mezze uova con l’Uni Posca bianco, che abbiamo lasciato asciugare anche in questo caso, e hanno messo della terra all’interno delle uova. Con delicatezza ho strappato dal vaso di piante grasse che abbiamo sul balcone una piantina che ho piantato nell’uovo. Ho aggiunto un po’ di terra e bagnato con qualche goccia d’acqua. Ci è bastato adagiare le metà uova nel porta-uovo per renderci conto che con pochissimo lavoro avevamo realizzato un lavoretto per Pasqua, anzi due, creativi e originali. Ed estremamente economici.

image

Buon lavoro anche a voi, se vorrete sviluppare anche voi la creatività per Pasqua!

Cristiana

Innamorata della vita, entusiasta per natura, ottimista fino al midollo e testarda come un mulo. Sono io. Blogger per scelta e per amore.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>