Decorare le sedie Ikea da bambini

sedie-ikea-pimpate

Abbiamo queste due sedioline Ikea da tempo immemore, almeno da quando Sofia ha cominciato a riuscire a stare seduta su una sedia. Hanno accompagnato i giochi delle bambine, le prime cene tra amiche, sono state usate come rialzo, come tela da colorare e come lavagna per appiccicare gli adesivi. Potete immaginare che il loro aspetto non sia dei migliori, dopo quasi 7 anni di onorato servizio – se vi dico che, compreso il tavolino, le abbiamo pagate forse 19 euro, capirete che investimento figo sia stato.

Insomma, ho deciso che era giunta l’ora di dare a queste sedie una seconda possibilità, trasformandole in qualcosa di più sfizioso e colorato, più adatto all’età delle mie figlie e all’arredamento di casa.

Per questo progetto, che ha richiesto circa 2 ore di lavoro, ho coinvolto le mie figlie, che mi hanno aiutata a tagliare le stoffe e stendere la colla vinilica. Ho scelto di decorare le sedie usando la tecnica del decoupage, imparata tanti anni fa e praticata di rado.

Ecco intanto il risultato finale:

sedie-ikea-pimpate-5

Ora passiamo ai materiali e al procedimento che ho usato.

 

Materiali:

  • 2 sedie LATT Ikea (vendute con il tavolino coordinato)
  • colla vinilica
  • pennelli piatti
  • ritagli di stoffe colorate
  • bordura
  • pennarello indelebile viola
  • forbici

 

Procedimento:

Ho pulito con una spugnetta le sedie e le ho lasciate asciugare. Ho realizzato un composto con colla vinilica e acqua in proporzione 2:1.

Per la prima seggiolina, a cui ho ricoperto completamente la seduta, ho ritagliato un quadrato di stoffa grande quanto la seduta e l’ho incollato stendendo un abbondante strato di colla vinilica sulla sedia e procedendo a far aderire bene il tessuto.

sedie-ikea-pimpate-1

Ho tagliato un triangolino di un’altra fantasia e l’ho incollato sulla stoffa precedente con la colla. Mentre lasciavo asciugare la seduta mi sono occupata delle altre zone da decorare.

Ho tagliato dei triangolini di tutte le stoffe che avevo a disposizione e li ho incollati su uno dei lati esterni della sedia e sulla parte posteriore della spalliera, due aree non troppo sottoposte a stress durante l’utilizzo della seggiolina. Ho realizzato una sorta di ghirlanda di bandierine, collegando i triangoli con un tratto di pennarello, come a riprodurre il filo della ghirlanda.

sedie-ikea-pimpate-4

Ho ancora ritagliato a misura un pezzo di stoffa molto colorata e l’ho applicata sulla parte inferiore di uno dei 4 lati della seduta, per rompere lo schema rigido della sedia.

Una volta asciutta la seduta, ho rifinito il bordo della stessa usando della passamaneria molto vistosa che avevo acquistato in scampolo, facendola aderire alla stoffa e al legno con la colla vinilica.

sedie-ikea-pimpate-2

Infine, ho ripassato la colla sulle parti decorate con le bandierine, in modo che l’uso non le faccia staccare. Ho scelto di lasciare “al naturale” la stoffa della seduta, consapevole che con l’uso si rovinerà. A quel punto vorrei provare a trasformare la sedietta in una poltroncina, usando della gommapiuma come imbottitura. Nel frattempo usiamo la sedia così, e io studio un nuovo progetto.

sedie-ikea-pimpate-3

Se volete sapere come ho realizzato l’altra sedia Latt Ikea, cliccate qui.

 

Cristiana

Innamorata della vita, entusiasta per natura, ottimista fino al midollo e testarda come un mulo. Sono io. Blogger per scelta e per amore.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>