Coniglio con le prugne – ricetta francese

coniglio-con-prugne

Il coniglio con le prugne è uno di quei piatti che ricordo dalla mia infanzia. L’amica francese di mamma e papà, quella che per me è stata una zia acquisita, con cui ho trascorso una vacanza memorabile, che ragionava da figlia e non da mamma, lo cucinava. Avevo circa 8 anni, facemmo un viaggio tra parenti e luoghi misteriosi del centro Italia, di cui ho memoria per dettagli: mio papà che al termine di un pranzo luculliano rovescia una fetta del dolce più stomachevole che abbia mai assaggiato nel piatto di mia mamma mentre la zia che si sarebbe offesa a vederne una fetta avanzata era girata. Momento epico. Oppure il cielo stellato che all’improvviso diventa panna montata, io sdraiata sul sedile posteriore della nostra BMW bianca. E poi quella cena di Capodanno, la tavola rotonda imbandita, la vetrata che dava sulla valle di ulivi buia e magnetica. Il coniglio fumante al centro della tavola. E una sensazione di felicità e gratitudine, profonda e diffusa, che entrava nel cuore insieme al sapore dolce delle prugne. Le risate e quella sensazione che fosse un momento perfetto. Di quella sera ricordo che mi addormentai sul petto di mia mamma, ascoltando la sua voce “dal di dentro”, un ricordo in cui mi rifugio quando il vento soffia forte.

Ecco perché sono così affezionata al coniglio con le prugne. Ed ora passiamo alla ricetta, che ha stupito tutta la mia famiglia, bambine comprese.

Ingredienti:

  • 1 coniglio a pezzi, senza testa né interiora (circa 1,5 kg)
  • 200 gr prugne secche snocciolate
  • 400 ml vino bianco secco
  • 2 cipolle
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe
  • due dita d’acqua calda

Metti in una ciotola il coniglio a pezzi, dopo averlo lavato sotto l’acqua corrente e asciugato con cura. Taglia a fettine sottili le cipolle e copri con esse il coniglio. Irrora con il vino bianco, copri la ciotola e lascia a marinare per 5 ore.

Terminata la marinatura, asciuga i pezzi di coniglio e scalda un filo d’olio in una padella antiaderente. Disponi il coniglio nella pentola e aggiungi le prugne secche, sale e pepe. Fai rosolare a fuoco vivo. Copri con la marinatura, abbassa il gas e lascia cuocere per 50 minuti, girando i pezzi ogni tanto e aggiungendo acqua calda se necessario. Negli ultimi minuti di cottura alza il gas e fai ridurre il condimento e dorare i pezzi.

Servi caldo.

Buon appetito!

 

Cristiana

Innamorata della vita, entusiasta per natura, ottimista fino al midollo e testarda come un mulo. Sono io. Blogger per scelta e per amore.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>