Come prendersi cura della pelle – InLight by Cemon

Oggi vi avrei voluto parlare della pelle al sole, ma poi i miei piani sono cambiati. Già, perché come chi mi segue sui social sa, sono stata invitata ad un evento dedicato alla cura della pelle.

Una giornata in una meravigliosa spa torinese, l’Oriental DuParc, in cui sono stata coccolata e istruita sull’importanza di prendersi cura della propria pelle in modo naturale.

Ho conosciuto una meravigliosa linea di prodotti 100% naturali e biologici, InLight by Cemon.
Ma per me che amo l’omeopatia, la scoperta più interessante è stata scoprire che i prodotti chimici contenuti nei cosmetici possono passare attraverso il latte materno. E la domanda che mi sono posta più volte durante l’incontro è “perché dobbiamo creare in laboratorio dei prodotti di sintesi, quando la natura ci offre un ben di Dio di elementi magnifici per la nostra bellezza?”. La risposta è semplice: business! Ci è stato raccontato come vengono selezionate le materie prime, in Cornovaglia e quali riconoscimenti ha il marchio – tra le altre cose, è certificato cruelty free… – e quali sono i procedimenti con cui si ottengono gli oleoliti contenuti nei prodotti.
Morale della storia: sono rimasta incantata dal profumo e dalla consistenza di Organic Line Softener, l’antietà, e da tutti i prodotti che ho potuto testare sulla mia pelle.
E mi sono ripromessa di dedicare un po’ di tempo ogni giorno a me stessa, di far diventare la detersione (ho provato un tonico eccellente) e l’idratazione le mie abitudini quotidiane.
La salute, intesa omeopaticamente come punto di equilibrio pico-fisico passa anche dalla pelle – oltre che dall’alimentazione, ma di quello ne parleremo un’altra volta!

0
(Visited 7 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *