Come migliorare l’isolamento termico di casa

Heat Loss Detection of the House With Infrared Thermal Camera

L’efficienza energetica della casa è un aspetto che può far risparmiare molti soldi in un anno ad una famiglia. Il grado di efficienza dipende però da molti aspetti: l’età dell’edificio, le condizioni degli infissi, l’impianto di riscaldamento e la coibentazione. Insomma, per raggiungere un buon grado di isolamento bisogna fare grossi investimenti, che richiedono una spesa importante e che vengono ammortizzati in parecchi anni. Se volete cercare di migliorare l’isolamento termico di casa vostra con una spesa minima, ecco cosa potete fare:

  • Montare dietro ai termosifoni dei pannelli di sughero rivestiti di alluminio, per evitare che molto del calore emesso dal termosifone venga assorbito dal muro a cui è appoggiato;
  • Se ci sono spifferi alle finestre, incollate del nastro termoisolante sui montanti: gli spifferi si riducono, con una spesa minima;
  • Realizzare dei salami per le finestre e le porte, pieni di segatura;
  • Chiudere le porte che danno sulla cantina o il solaio con una tenda che serva a proteggere il calore all’interno della casa;
  • Tenere aperte durante le ore di sole le finestre esposte a sud, per favorire la circolazione dell’aria calda;
  • Mantenere una temperatura costante di 18°-20°, sapendo che ogni grado in più aumenta i consumi dell’8%: meglio mettersi una maglia in più;
  • Conservare la caldaia in modo che sia sempre efficiente e sicura, facendo la manutenzione annuale.

 

 

Le detrazioni fiscali per le ristrutturazioni

Sono confermate per il 2015 le detrazioni fiscali per coloro che ristrutturano casa – manca solo la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale – al 65% per la riqualificazione energetica. Rientrano in questa categoria le opere di manutenzione straordinaria volte a migliorare l’isolamento termico. Fino al 31 dicembre 2015, quindi, è una buona occasione per programmare i lavori di ristrutturazione.

0
(Visited 5 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *