Come mantenersi in forma in autunno

wellness-autunno

D’estate ce l’abbiamo messa tutta per ritrovare la forma fisica: abbiamo mangiato alimenti sani, abbiamo fatto sport, bevuto tanta acqua. E ora che è ripresa la nostra vita normale, che gli impegni si susseguono senza sosta, che non abbiamo più neanche il tempo per fermarci a sfogliare una rivista, come possiamo mantenere la forma conquistata con tanta fatica?

Con pochi accorgimenti, possiamo evitare di entrare in letargo e non riaccumulare quindi tossine, stress e chili.

Attività fisica

  • Proviamo a dimenticarci dell’auto ogni tanto, cambiamo le nostre abitudini e saliamo in bici invece di accendere la macchina per qualsiasi spostamento. In città le piste ciclabili aumentano ogni giorno di più: usiamole.
  • Oppure chiediamo ai nostri bambini di accompagnarci al parco due-tre volte la settimana. Corriamo con loro, giochiamo a prenderci o a ce l’hai con loro, andiamo insieme sui pattini. Se sono già abbastanza grandi, insegniamo loro a correre e facciamo running insieme.
  • Nel weekend, finché il tempo lo permette, andiamo fuori città. Una gita ci farà camminare senza neanche accorgercene.
  • Non saliamo in ascensore, ma facciamo le scale a piedi. Sia in casa sia in ufficio, è un’abitudine che prenderemo in fretta e che ci farà guadagnare fiato e salute.
  • Aderiamo alle manifestazioni sportive organizzate in città. Ormai ce ne sono per tutti e ovunque: dalla Color Run all’Electric Run, dalla Deejay Ten alla Mangialonga.

 

Sonno

Se avete seguito i nostri consigli l’estate scorsa avete fatto il pieno di riposo. Noi l’abbiamo fatto e i benefici si sentono ancora. È importante continuare a dormire 8 ore per notte anche durante l’inverno. Cerchiamo di anticipare l’orario della buonanotte anche per noi adulti di casa. Ormai, con SKY i programmi tv si possono guardare quando si vuole, quindi diamoci una regola: a letto non più tardi delle 22.30 in modo da garantirci le nostre ore di riposo. Vedrete al mattino che risveglio energico!

 

Alimentazione

Cerchiamo di darci una regolata con gli snack fuori pasto e i festeggiamenti in ufficio. Facciamo una colazione abbondante, facciamo due spuntini al giorno con la frutta e cerchiamo di essere regolari nei pasti. Il pranzo, anche se consumato fuori casa, può essere sano: se siamo abituati a pranzare in un bar, prediligiamo cibi poco conditi, se invece ci portiamo il pranzo da casa impariamo a congelare monoporzioni in modo da mantenere un’alimentazione sana e varia.

 

 

Cristiana

Innamorata della vita, entusiasta per natura, ottimista fino al midollo e testarda come un mulo. Sono io. Blogger per scelta e per amore.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>