Variante di cheesecake senza cottura

Cheesecake senza cottura ai frutti di bosco

Può capitarti di voler fare una torta e non avere il forno oppure di non aver voglia di usarlo. La cheesecake senza cottura, a base di formaggio spalmabile, è un golosissimo dolce, perfetto d’estate ma non solo.

Io la preparo spesso, guarnita con i frutti di bosco o in molti altri modi.

 

La ricetta originale è di Un’americana in cucina, un blog che seguo da tempo immemore, che dà il giusto risalto ad una cucina a torto screditata, quella degli Stati Uniti. La cheesecake è uno dei dessert tipici della cucina americana, insieme ai miei amati cinnamon rolls. Ho semplificato ancora la ricetta di Un’americana in cucina, che prevedeva la panna montata, sostituita da me con panna liquida. Quando fa molto caldo o non hai voglia di montare la panna, è molto comodo.

Cheesecake senza cottura: la ricetta

Ingredienti:
  • 230 gr di biscotti Digestive
  • 120 gr di burro sciolto
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 2 fogli di gelatina
  • 450 gr formaggio spalmabile
  • 90 gr di zucchero a velo
  • 1 vasetto (170 gr) di yogurt greco
  • mezzo vasetto (90 gr) di yogurt greco Fage Total Split Cup e metà della composta di mirtilli contenuta
  • 200 gr di panna liquida
  • frutti di bosco

 

Frulla nel robot i biscotti. Aggiungi il burro fuso, lo zucchero, il sale e amalgama bene con una forchetta o con le mani. Metti il composto sul fondo di una teglia da 24 cm con chiusura a cerniera. Premi forte, compattando la base della cheesecake ai frutti di bosco, con i rebbi di una forchetta o le nocche delle dita. Metti in freezer la teglia.

Nel frattempo, metti in ammollo in una ciotola d’acqua fredda i fogli di gelatina. Sbatti nel robot il formaggio spalmabile con metà dello zucchero a velo. Aggiungi lo yogurt greco e la gelatina di mirtillo. Quando la crema sarà liscia, spegni il robot.

Scalda tre cucchiai di panna e sciogli la gelatina, che hai tolto dall’ammollo e strizzato. Aggiungi al composto di yogurt e formaggio la panna liquida, lo zucchero a velo e la panna con la gelatina.

Tira fuori dal freezer la teglia e sposta il composto nella teglia, livellandolo bene con i rebbi di una forchetta. Metti ora la cheesecake senza cottura in frigo, lasciandola almeno una notte. Poco prima di servirla, disponi sulla superficie superiore i frutti di bosco. Stacca dalle pareti della teglia la torta e apri la teglia. Servi la cheesecake fredda.

20 modi per guarnire la cheesecake senza cottura

Ci sono tantissime varianti di cheesecake, sia quella cotta che quella fredda, senza cottura. Ho raccolto le idee che preferisco:

  1. cheesecake alla nutella
  2. cheesecake senza cottura alle fragole
  3. cheesecake agli Oreo
  4. all’anguria
  5. al cioccolato bianco
  6. cheesecake monodose tipo muffin
  7. alle albicocche
  8. cheesecake salata al prosciutto
  9. salata al salmone
  10. al burro d’arachidi
  11. cheesecake al lemon curd
  12. cheesecake cocco e nutella
  13. alla zucca
  14. al triplo cioccolato
  15. cheesecake al limone
  16. al caffè
  17. all’amarena
  18. cheesecake al caramello
  19. cheesecake alla banana
  20. cheesecake alle pesche

Come fare una cheesecake senza cottura perfetta

Cakemania ha stilato le 10 regole per una cheesecake perfetta: assolutamente da leggere.

Sulla base della mia esperienza, gli errori che si fanno nella preparazione della cheesecake sono:

  • scegliere i biscotti sbagliati: se sono troppo morbidi, come i savoiardi, l’impasto della base non starà insieme
  • cercare di rendere light la ricetta: se devi fare una cheesecake falla con tutto il burro e la panna necessari. Altrimenti cambia dessert
  • sbagliare teglia: serve quella con il bordo a cerniera.

Come servire la cheesecake

Puoi realizzare delle monoporzioni da servire come finger food, nei bicchieri:

Cheesecake nel bicchiere

 

Oppure puoi servire la tua cheesecake su un’alzatina per torte vintage:

Cheesecake su alzatina vintage

 

Oppure ancora, puoi portare la tua cheesecake in tavola su un pezzo di legno anticato:

Cheesecake su tavola legno

 

Infine, puoi trasformare le mini cheesecake in cupcake:

Cheesecake mono porzione

 

In ogni caso, enjoy!

 

Scarica la ricetta:

Scarica-articolo

Cristiana

Innamorata della vita, entusiasta per natura, ottimista fino al midollo e testarda come un mulo. Sono io. Blogger per scelta e per amore.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>