Autosvezzamento: la conclusione

Finalmente possiamo dirsi CONCLUSO LO SVEZZAMENTO! Cecilia, a 14 mesi, mangia a quattro palmenti qualsiasi cibo le capiti a tiro e si offende mortalmente se chiunque – anche gli sconosciuti – osa mangiare davanti ai suoi occhi senza offrirgliene un po’. E’ autosufficiente al 100%, mangia con la forchetta e i casini sono abbastanza – ripeto abbastanza – limitati.

Per una cucciola così piccola direi… grande successo!!!
Sono super-soddisfatta, quindi, dell’autosvezzamento. E’ stato un percorso del tutto naturale e senza forzature che l’ha portata a vivere il cibo come momento di gioia e di condivisione, di amore e di dialogo. Risultato centrato completamente! Beh, un po’ di propensione naturale ci deve pur essere stata, ma l’educazione al cibo è stata fondamentale.
Se volete rileggere i miei diari sull’autosvezzamento, lo potete fare qui.

Cristiana

Innamorata della vita, entusiasta per natura, ottimista fino al midollo e testarda come un mulo. Sono io. Blogger per scelta e per amore.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>