Le anime che sorridono

Le persone riescono ancora a stupirmi e a commuovermi. È straordinario che la vita non riesca a renderci cinici, nonostante ci sbatta continuamente in faccia persone e situazioni da voltastomaco.

C’è chi ti tende una mano, chi fa qualcosa per te per il solo gusto di farlo, c’è quel sorriso che all’improvviso ti scalda il cuore, ci sono giornate che ti fanno tornare la fiducia in te stesso e nel prossimo, ci sono risate insieme e spalle su cui lasciarsi andare a piangere.

Tante sono le delusioni che si accumulano in noi, tante sono le persone che ci fanno tremare la terra sotto i piedi con poche frasi dette per ferire, troppi sono i momenti in cui ci diciamo che non ne vale la pena, che è meglio pensare a noi stessi.

Poi ti svegli una mattina, che sembra come tante, e qualcuno ti fa capire che ti ha ascoltata e ti sta chiedendo di fare proprio ciò che desideravi.

Prendersi cura degli altri è tutto quello che possiamo fare se vogliamo avere degli amici. Le persone vanno curate e la magia accade, ancora. 

Ho creduto fortemente nell’amicizia, quella totalizzante dell’adolescenza, delle 200 telefonate al giorno, quella possessiva e a tratti soffocante. Ho smesso di crederci, convinta che ognuno crescendo badasse alla propria esistenza e al proprio piccolo mondo. “La gratuità non esiste”, ho pensato spesso, non rendendomi conto che ero io ad aver chiuso la porta agli altri.

Oggi ho cambiato modo di vivere, ho smesso di giudicare e iniziato ad accogliere, tenendo fuori le persone negative ed egoiste.

Vivo in tribù con la sorella che non ho avuto e le sue figlie, mi contorno di persone e sorrido.

Sorrido molto, perché se sorridi fuori poi il sorriso ti entra anche dentro. Il sorriso è una porta verso il mondo, che qualcuno là fuori noterà nel grigio dell’indifferenza.

Le anime sorridenti si riconoscono e si cercano. Dal nulla possono arrivare persone che renderanno la nostra giornata migliore, che ci doneranno quegli atti di gentilezza a caso che fanno la differenza. Metti due persone, togli quella finta gentilezza fredda tipica di noi adulti imbalsamati e raggrinziti, aggiungi un sorriso e mescola. Vedrai comparire la magia, l’alchimia, le chiacchiere usciranno dalle loro bocche come se quelle due persone si conoscessero da tempo, le distanze si ridurranno come non ti aspetteresti. O forse non accadrà, o meglio di sicuro non accadrà con tutti. Con qualcuno sì – ed è quel qualcuno che dovrai tenerti stretto.

 

Cristiana

Innamorata della vita, entusiasta per natura, ottimista fino al midollo e testarda come un mulo. Sono io. Blogger per scelta e per amore.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>