Addio all’auto di famiglia

ciao-macchina

Mi affeziono agli oggetti, più per ciò che vivono insieme a me che per il loro effettivo valore. La macchina che oggi ci sta salutando, pronta ad essere adottata da una nuova famiglia, è quella che abbiamo scelto insieme, la prima che abbiamo scelto insieme, per farla diventare l’auto della nostra neonata famiglia.

È quella con cui abbiamo portato a casa per la prima volta Cecilia,

quella che tante volte ci ha portati in vacanza,

quella che ha accompagnato Sofia e Cecilia il primo giorno di asilo.

È la macchina che ci assomiglia,

così elegante e insieme frizzante,

a volte scomoda e altre accomodante.

Quella che ci ha fatti preoccupare,

che ha minacciato di lasciarci a piedi,

che ci ha costretti a rinunciare a una vacanza per manutenzione straordinaria.

È quella che ci ha visto litigare,

riappacificarci,

piangere

e ridere come pazzi.

Grazie, Lancia, anche tu rimarrai nel nostro cuore, grazie per averci accompagnati per un pezzettino della nostra vita.

0
(Visited 6 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *