5 petites joies per assaporare la vita – novembre

Eccoci arrivati al mese che fino a qualche anno fa non sopportavo e che invece oggi mi fa scaldare il cuore.

L’oggetto per la casa petite joie

I crisantemi sono i fiori dei cimiteri e delle tombe e per questo non li vediamo spesso nelle case. Li trovo incantevoli, in tutte le loro nuances di colore così autunnali ed eleganti. Sono semplici, forti di quella raffinatezza composta che solo la spontaneità offre loro. Mi piacciono, soprattutto in vasi inseriti in contesti autunnali, come questo:

 

Il vestito petit joie

Il pellicciotto quest’anno è un must, da donna e da bambina. Il vestito più coccoloso questa volta è proprio un pellicciotto, quello che ha scelto Sofia come giubbotto per il suo inverno. È di Zara.

Lo trovi qui. Lo puoi acquistare online e ritirare in negozio.

Il look capelli petite joie

I capelli quest’anno sono biondi, media lunghezza, con le onde che partono all’altezza delle orecchie. Come i capelli di Chiara Ferragni.

 

Il make up petite joie

Il prodotto che amo di più in questo periodo è Rouge Allure Liquid Powder di Chanel, il rossetto opaco effetto cipriato. Il mio colore? Volupté. Morbidissimo sulle labbra, non secca e lascia un effetto pelle levigata. Colori da perdere la testa.

Lo trovi qui.

 

La destinazione petite joie

Varchi una porta tra le mura medievali e ti trovi in un luogo fatato: botteghe, gallerie d’arte e stradine strette di un borgo medievale che sorge sulle colline della Provenza; in lontananza, il mare.

Saint Paul de Vence è un paese che non può non essere vissuto, passeggiando per le viuzze e perdendosi negli atelier degli artisti che l’hanno scelto come ispirazione. È la meta ideale per un weekend romantico di fine autunno.

 

Cristiana

Innamorata della vita, entusiasta per natura, ottimista fino al midollo e testarda come un mulo. Sono io. Blogger per scelta e per amore.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>