3° mese di gravidanza: le cose da sapere

Il terzo mese di gravidanza va dalla settimana 8+ 6 giorni alla settimana 13 + 1 giorno (secondo lo schema delle corrispondenze mesi-settimane). E’ l’ultimo mese del primo trimestre e rappresenta la prima svolta: dal termine di questo periodo i sintomi dell’inizio della gravidanza (nausea e vomito) iniziano a passare per la maggior parte delle future mamme.
Quali sono gli appuntamenti e i consigli per il terzo mese di gravidanza?

L’ecografia del primo trimestre

Se non l’avete già fatta nel secondo mese, in questo mese vi sottoporrete all’ecografia. Ha lo scopo di constatare di quanti bambini diventerete genitori, sentire il battito del feto ed escludere alcune anomalie (gravidanza extrauterina, anencefalia…)

Come cresce il bambino

Il suo peso parte da 10g e la lunghezza è di 5,5 cm. Le sue dimensioni in questo mese si moltiplicano, arrivando a 65 g e 12 cm. Si iniziano a formare le gambe e le braccia e si delineano i tratti del viso.

Il sesso

No, non fraintendetemi, non il sesso del nascituro, ma il sesso tra i futuri genitori. Già, perché nei primi 3 mesi il desiderio cala in modo fisiologico, ma a partire dalla fine del terzo mese potreste ricominciare ad aver voglia di “coccole” con il vostro compagno. Fatelo, ne gioverà il rapporto di coppia e per il bambino non ci sono controindicazioni (salvo complicazioni della gravidanza, ma allora in questo caso sarà il ginecologo ad avvertirvi). Alcune perdite di sangue dopo il rapporto sono normali, non vi spaventate: il collo dell’utero potrebbe essere più delicato del solito.

La voglia di fare pipì

L’incontinenza dovrebbe attutirsi rispetto ai mesi passati perché l’utero, ingrossandosi, dovrebbe premere meno contro la vescica.

Il parto e il corso di preparazione

Iniziate a farvi un’idea sull’ospedale in cui vorreste partorire e informatevi per il corso preparto. In alcune città le liste d’attesa potrebbero essere lunghe.
Cristiana

Innamorata della vita, entusiasta per natura, ottimista fino al midollo e testarda come un mulo. Sono io. Blogger per scelta e per amore.

2 Comments
  1. Sono al terzo mese di gravidanza e rispettato punto per punto la tua guida…ma perchè la mia nausea non passa? Si lo so, è un effetto “collaterale” comune, niente in confronto alla gioia che porterà, ma quanto è fastidiosa!!!!

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>